L’8 marzo 2016 è stato fondato l’Archivio Franco Giustolisi Onlus. L’Associazione promuove e cura l’organizzazione di attività di formazione, di informazione, culturali, sociali ed editoriali, anche attraverso borse di studio, l’istituzione di corsi universitari e post-universitari, produzione di filmati e documentari. All’interno dell’Associazione si colloca il Premio di giornalismo d’inchiesta “Giustizia e Verità Franco Giustolisi”, che lo scorso anno ha visto il suo esordio grazie all’iniziativa del Comune di S. Anna di Stazzema, che lo ha patrocinato, e alla collaborazione della Presidenza del Senato.

La nascita dell’Associazione consentirà al Premio di toccare, di anno in anno, i vari Comuni tristemente protagonisti di eccidi, molti dei quali al centro della narrazione del libro “L’armadio della vergogna”  (Per approfondimenti sull’Eccidio di Capistrello) dello stesso Giustolisi. Un itinerario ideale, attraverso il Paese, per dare voce a tutti i superstiti.

“Apprendo con piacere la notizia della costituzione dell’Associazione ‘Archivio Franco Giustolisi – Onlus’. E’ il modo migliore per onorare la memoria e mantenere vivo il ricordo e l’insegnamento umano e professionale di Franco Giustolisi, uno dei più grandi rappresentanti del giornalismo d’inchiesta, che ha sempre concepito la propria professione come una missione per giungere alla conoscenza della verità e alla giustizia”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente del Senato, Pietro Grasso, dopo aver ricevuto oggi a Palazzo Madama i promotori dell’Associazione, di cui Roberto Martinelli è Presidente onorario.

“Un’iniziativa – ha aggiunto il Presidente Grasso – che avrebbe il pieno sostegno di Franco Giustolisi, che dalla scoperta dell’Armadio e fino agli ultimi giorni della sua vita, per oltre vent’anni, infaticabile, aveva girato l’Italia in lungo e in largo, ricordando le vittime della barbarie”.

Per il 2016, il Comune designato per ospitare il Premio è Marzabotto.